Macchine e Progetti Macchine e Progetti

Dal 1977 Goldoni sviluppa e realizza progetti per l'industria meccanica, chimica, cosmetica e alimentare, per i trasporti interni, movimentazione e imballaggio.

Contatti

1993 - 1997

1993

1)  Capsulatrice rotativa sottovuoto completamente automatica completa di alimentatore orientatore delle capsule a disco magnetico. La macchina ha quattro teste ed è installata in Grecia dove è tuttora funzionante

2)  Capsulatrice sottovuoto multiteste in linea
Serve al confezionamento di citrati, è completa di alimentatore magnetico delle capsule ed è la prima sul mercato.

1994

Dosatrice telescopica a 12 tasche regolabili.
La macchina è completa di alimentatore del prodotto, di spazzola di rasamento, disco di alimentazione delle scatole vuote. I prodotti lavorati sono funghi a fette, il liquido di governo è la salamoia.

1995

1) Vasche di dissalazione automatica per verdure ed ortaggi.
Il ciclo produttivo è completamente automatizzato e gestito, per ricette, da un PLC di controllo.
Lo scarico del prodotto a fine ciclo è automatico.
Col sistema Goldoni si realizza un consistente risparmio di acqua e i tempi di dissalazione sono ridotti.
Le vasche possono essere utilizzate come lavatrici o come aromatizzatori.
Ogni vasca è indipendente e può trattare un prodotto diverso dalle altre.


2)  Apriscatole automatico per scatole di forma cilindrica. E’ il primo sul mercato, è dotato di recupero automatico del coperchio e pressatura della scatola con riduzione del volume di 7 volte.

Il sistema di taglio, nel caso specifico, è a rullini che incidono appena sotto l’aggraffatura.
La scatola cosi tagliata puo’ essere ribordata per un ulteriore utilizzo.

1996

1) Linea completa per la produzione di Maionese.
Il confezionamento è in vasetti di vetro, la velocità raggiunge oltre trecento vasi/min.
Di rilievo il progetto della dosatrice a 24 pistoni con riempimento dal basso.

2) Linea automatica per la produzione di Pesto alla Genovese e altre salse, con vasche di stoccaggio e miscelazione, dosatrice volumetrica, capsulatrice lineare a cinghie completa di alimentatore automatico delle capsule. E’ la prima del suo genere sul mercato.

1997

Pastorizzatore-raffreddatore per prosciutti cotti
Raggiunge una produzione di 500 pezzi/ora. L’impianto è unico nel suo genere ed è dotato dei più moderni sistemi di controllo delle temperature e dei livelli.
La macchina è raccordata alla linea di produzione con una serie di trasportatori modulari.
Completa il gruppo un tunnel per l’asciugatura dei prosciutti in uscita .

Proprietà dell'articolo
creato:lunedì 2 novembre 2009
modificato:martedì 13 luglio 2010